Steve Mc Curry: viaggiare ed emozionarsi attraverso un obiettivo

Cosa organizzare in un sabato di fine luglio piovoso???

Noi abbiamo visitato la mostra di Steve Mc Curry nella reggia della Venaria Reale, fantastica!

270 fotografie, di un grande viaggiatore oltre che fotografo…sguardi, sorrisi, mani, colori, lacrime, paura, mai visti così ben rappresentati in immagini fotografiche!

Mc Curry ha visitato e fotografato numerosi paesi nel mondo, prevalentemente in situazioni di guerra, riuscendo a far emergere gli stati d’animo dei bambini, delle vittime indifese, ma anche il bello di questi luoghi così “lontani” da noi, paesaggi incontaminati, culture da scoprire, storia ancora a noi sconosciuta … e dopo la visita di questa mostra la mia voglia di viaggiare, scoprire, conoscere  è ancora aumentata (se è possibile!).

Voglio vederlo tutto il mondo, voglio conoscere persone e culture il più possibile diverse dalle mie, crescere amando il nuovo, il diverso, il bello in tutte le sue sfaccettature, alla faccia di tutti i messaggi di odio che ci circondano in questi giorni e  che ci vogliono isolati, soli e diffidenti…

E i bambini?? Mostra adatta anche a loro, con un’audioguida che racconta e descrive le storie di una cinquantina di foto, immagini che possono essere spunto di riflessione e di tante domande!

…“Perché già il solo viaggiare e approfondire la conoscenza di culture diverse, mi procura gioia e mi dà una carica inesauribile”…

Info utili: orario di apertura 9-19, costo del biglietto 12 euro per adulti, 6  euro per bimbi dai 6 anni (utile prenotare online!).

La mostra termina il 25 settembre 2016.