Barca a vela con i bimbi, non è una follia! E’ una magnifica esperienza di ritmi lenti, silenzio (quando dormono!!!), mare…

La nostra vacanza in barca a vela risale al 2012, quando Giorgio aveva poco più di un anno; una fantastica settimana lungo le coste del nord della Corsica anche per noi che al mare preferiamo le nostre montagne!

DSCN2216

Alcuni consigli per chi sta pensando ad una vacanza in barca a vela con i bimbi:

  • Non siete fuori di testa o genitori sconsiderati, anche se sicuramente qualcuno ve l’ha già detto!! Con qualche accortezza è una vacanza assolutamente sicura e a misura di bambino, di tutte le età! Giorgio e l’amichetto Kris avevano poco più di 1 anno, ma non ricordo vacanza più rilassante di questa!
  • Procuratevi una rete, tipo quelle verdi da giardino, noi appena arrivati l’abbiamo fissata lungo tutto il perimetro della barca e al pericolo di tuffi inaspettati in acqua non abbiamo più dovuto pensare per l’intera vacanza!
  • Per bimbi un po’ più abitudinari che fuori dal letto di casa faticano a dormire, non c’ è problema!CIMG2898 Giorgio non ha mai dormito tanto come in quella settimana, complice l’aria di mare, i giochi nell’acqua e soprattutto la culla delle onde!

 

  • Maglietta-mutina di quelle che si trovano alla Decathlon e che non tengono troppo caldo, proteggono dal sole e si possono usare anche in acqua. DSCN2181E poi assolutamente protezione 50! Le ore al sole sono veramente tante e non sempre in quelle più calde si riesce a farli dormire in cuccetta (dove tra l’altro fa più caldo ancora!!).
  • Braccialettini per il mal di mare, non si sa mai! Per gli adulti, io ho scoperto di soffrire il mal di mare proprio durante questa vacanza e ho messo i cerotti di Scopolamina (dietro l’orecchio), un’invenzione fantastica! Si può fare il bagno, li sostituisci ogni 3 giorni e veramente sono molto efficaci senza(almeno per me!) effetti collaterali.
  • Tempi lenti e un po’ di vita da mare… con i bimbi non si può pensare di navigare tutto il giorno anche se per gli appassionati di vela non è un’idea malvagia!! Così spiaggette deserte o un angolo di mare turchese può essere l’occasione anche solo per un castello di sabbia o un tuffo rinfrescante.
  • Ultima cosa: non per forza una settimana in barca a vela è una vacanza costosa! Noi avevamo l’amico con la patente nautica (e questo fa molto!) però in 6 adulti e 2 bimbi, con una barca di 11 metri abbiamo speso 1200 euro di noleggio in luglio. Facendo una bella scorta di cibo alla partenza, evitando il più possibile di usare il motore e dormendo in rada in qualche bella caletta silenziosa è stata una vacanza veramente economica.DSCN2233

E allora, cosa aspettate a mettere al vostro bimbo il cappello da marinaio??

Categorie: mare

Olivia Segre

Mamma di 3 bimbi pieni di energia amo occupare il tempo libero con le mie due passioni: la montagna e i viaggi!! Zaino in spalla, natura selvaggia e adattamento alle situazioni più bizzarre sono le nostre parole d'ordine e poi via con DIVERTIMENTO PURO FORMATO FAMIGLIA!!

2 commenti

Vacanze in vela · novembre 9, 2017 alle 6:40 pm

è facile avere bambini sulla barca. si divertono tutto il tempo

Olivia Segre · marzo 22, 2018 alle 9:37 am

Assolutamente si!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *